In offerta!
padova città dipinta
padova città dipinta
padova città dipinta
padova città dipinta
padova città dipinta
padova città dipinta

Padova. Città dipinta

Percorso tra gli affreschi del Trecento

Otto luoghi più uno dove scoprire un insieme di preziose testimonianze dell’arte, della storia, della cultura e della moda del Trecento nel periodo del libero Comune e della Padova carrarese. 

Il prezzo originale era: € 14.90.Il prezzo attuale è: € 14.15.
prezzo più basso negli ultimi 30gg:  14.15

Autore ISBN 9791256340279 Pagine 176 Formato 17 x 24 Categoria Tag , , , , , , , , , ,


Condividi
Descrizione

Nella Cappella Scrovegni Giotto rinnovò profondamente la pittura e aprì la strada al Rinascimento. Enrico Scrovegni, per primo, ebbe la consapevolezza del valore celebrativo e propagandistico dell’arte e la sua intuizione fu fatta propria dai da Carrara. I signori di Padova chiamarono i pittori più famosi del tempo e di loro si valsero le famiglie più illustri per decorare le proprie cappelle. Tra il 1302 e il 1397 Padova si trasformò in una Urbs Picta, un itinerario di splendidi affreschi che, partendo dalla Cappella Scrovegni, coinvolse la Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo agli Eremitani, Palazzo della Ragione, la Reggia Carrarese, il Battistero della Cattedrale, la Basilica e il Convento di Sant’Antonio, l’Oratorio di San Giorgio e l’Oratorio di San Michele. I cicli affrescati del XIV secolo degli otto siti sono stati riconosciuti patrimonio UNESCO, ma anche il Castello Carrarese conserva ancora raffinatissimi dipinti, gli unici a carattere laico oltre a quelli di Palazzo della Ragione e della Reggia. Affreschi che non costituiscono solo un patrimonio pittorico unico nel suo genere, ma che lasciano anche un insieme di preziose testimonianze dell’arte, della storia, della cultura e della moda del Trecento nel periodo del libero Comune e della Padova carrarese. 

Ti potrebbe interessare…